fbpx

Welcome to

Slow Yoga

Slow Yoga Online

La mia storia

Mi sono laureato in Musica e Teatro.

Bernard

E mentre all’università ha iniziato un gruppo musicaledi nome d the Joy Singers. Questo gruppo ha visitato case di cura e cantato le vecchie canzoni e ha ottenuto tutti (cheera in grado di) per un ballo.

Una delle matrone di una casa di cura ha riconosciuto il mio talento per lavorare con gli anziani e mi ha offerto un lavoro come infermiera.

Durante questo periodo di 5 anni ho sperimentato le molte sfaccettature dell’assistenza infermieristica, la dedizione, il lavoro di squadra, gli alti e bassi emotivi di essere responsabile del benessere di un’altra persona, nonché di trattare con i membri della famiglia e il viaggio

emotivo che sperimentano troppo.

family

Questa esperienza mi ha preparato molti anni dopo, quando ho deciso di concentrarmi sull’insegnamento dello yoga come carriera.

parents

Sono stato in grado di

combinare il mio yoga con l’esperienza di infermieristica per creare il sistema Slow Yoga di insegnare agli anziani. Questo non solo li stimola, ma motiva anche gli anziani a tornare a godere di quella che alla fine sarà l’ultima parte della loro vita.

Quando vedete in prima persona ciò che ci sta accadendo mentalmente e fisicamente mentre invecchiamo, porta davvero a casa il messaggio che la vita è un viaggio, ogni giorno è un dono e dobbiamo valoriamo saggiamente il nostro tempo per tutto il tempo che siamo qui, perché non è per sempre.

class

Così, ho deciso di cambiare la mia vita e ho iniziato la mia attività chiamata “Slow Yoga” nel luglio 2017.

Per me però, sapevo che dovevo capitalizzare le mie conoscenze ed esperienze acquisite dall’allattamento degli anziani per offrire un servizio di benessere al settore della cura utilizzando lo Yoga, una disciplina che tutti capiscono fa bene alla tua mente e al tuo corpo. Anche quando hai 106 anni come il mio allievo più anziano!

outside
group

Mi piace molto il mio lavoro e grazie a Dio, finora, è stato immensamente popolare con le case di cura nel sud dell’Inghilterra vicino a dove vivo. Ora ho reclutato e formato altri 35 insegnanti.

Oltre agli anziani possiamo anche insegnare alle persone con disabilità, questa signora qui per esempio non può camminare e passa la sua vita su una sedia a rotelle. Così, una volta alla settimana la liberano da questa situazione e la tratto con ‘Manipulations’ che ho studiato in Giappone con l’attore e ballerino giapponese di nome ‘Min Tanaka’

therapy rotated

Ora abbiamo 35 insegnanti che lavorano con noi a Slow Yoga.

Alcuni dei nostri insegnanti sono anche qualificati per insegnare alle persone con autismo e difficoltà di apprendimento.

class end

Tutti gli insegnanti condividono la stessa filosofia sulla vita e il benessere, che ha reso l’evoluzione della nostra missione di business molto più facile.

Lavoriamo tutti insieme come un’unica grande famiglia; Mi sento così benedetto che tutte queste belle persone vengono con me nel “Viaggio Slow Yoga”

Nell’agosto 2020 abbiamo deciso di preparare la mia attività di Slow Yoga per il franchising e la 2021 sarà disponibile nel febbraio 2021.

Speriamo che a quel punto questa terribile situazione pandemica di Covid sia alle nostre spalle.

Franchising la mia attività in Inghilterra si spera mi darà più tempo per esplorare una nuova impresa denominata “L’albero della vita” e da ottobre 2020 sto cercando di trasferire in Umbria, Italia e stabilire un centro di benessere olistico per la comunità lì. 

Io non sono un ricco straniero che cerca di acquistare una ‘casa di vacanza’ e di visitare un paio di volte all’anno e rinchiudermi lontano dalla comunità locale in un castello sulla cima di una montagna. 

Ho in programma di aprire un centro benessere che si integri anche con le persone locali, giovani e anziani, le imprese locali. Un centrodestra al “centro” d’Italia; Umbria. Un centro che aiuta a stimolare la cultura locale e l’economia. E, naturalmente, spero che ci saranno alcuni stranieri che vogliono unirsi a noi e condividere questa esperienza.

Penso che questa interazione sarà incredibilmente buona per loro e anche per gli italiani. 

Guardando indietro, a volte è difficile capire come la mia missione Di Slow Yoga per portare salute e felicità agli anziani è stata così ben accolta e mi sta dando ancora più energia ed entusiasmo da condividere con la gente d’Italia, un paese dove mi sono innamorato quando ho visitato per la prima volta nel 2013. Non solo con una donna, ma con l’energia dell’Italia, il clima, il cibo, e anche il popolo italiano, che sono molto brillanti, aperti e amichevoli: proprio come me!

Mi sento molto stabile, allineato ed equilibrato qui e per un insegnante di yoga che è la radice più importante nell'”Albero della Vita” che voglio piantare qui e guardare i rami crescere, le foglie fioriscono e ri-energizzare l’ambiente circostante.

Vi ringrazio per il vostro tempo di lettura di questo, la vostra comprensione e la speranza che anche voi possete ‘allinearvi’ con me in questo progetto ‘Albero della Vita’.

Bernard Deane-Armstrong Umbria – Settembre 2020